fbpx
Loading…

Fiera Tartufo bianco e vini del Roero

14 - 22 Novembre 2020

Di tartufo si scrive...

UN STRAORDINARIO E BIZZARRO CONCORSO DI SCRITTURA LEGATO ALLA 40ª FIERA DEL TARTUFO DI VEZZA D’ALBA.

Il mese di Novembre porterà a Vezza d’Alba, come ogni anno, la Fiera del Tartufo. Siamo giunti alla “Quarantesima” edizione: un traguardo importante sottolineato ancora una volta dal CONCORSO che negli ultimi tre anni ha coinvolto scrittori in erba che si sono cimentati nella prosa nella poesia e nell’arte pittorica.

In tempo di Covid il Comitato Fiera ha pensato di coinvolgere i maturandi e laureandi, infatti, come si legge nel Bando, sono cambiate le fasce d’età dei partecipanti, che dovranno cimentarsi nel raccontare il mondo fantastico relegato ormai tra i ricordi dell’infanzia.

I partecipanti si cimentano nella stesura di una “favola” ove appaiono animali parlanti, forze naturali, l’astuzia della volpe, l’avidità del lupo, la saggezza del gufo e così via.

Si potranno aggiungere figure fantastiche legate alle Langhe e il Roero: Masche langarole e roerine, Gnomi e Folletti, chi vorrà potrà aggiungervi un Orco. Tutti saranno la degna cornice al protagonista assoluto: il Tartufo.

Si attendono i lavori: troverete nel BANDO tutte le risposte alle vostre perplessità. BUON LAVORO! 

BANDO:

CONCORSO LETTERARIO VEZZA D’ALBA
40 ª FIERA del TARTUFO  e del VINO -  NOVEMBRE  2020  
“DI TARTUFO SI  SCRIVE”

IL TARTUFO È UNA FAVOLA

Art. 1: I Partecipanti potranno presentare un elaborato inedito, in lingua italiana di lunghezza pari o inferiore a 10.000 battute (inclusi spazi e punteggiatura).
Art. 2: Il Concorso è aperto a tutti i residenti di Langhe e Roero in età compresa tra i 18 e i 25 anni.
Art. 3: La “Favola” dovrà pervenire in allegato di posta elettronica all’indirizzo:« Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. » in formato PDF. I dati del partecipante andranno riportati al termine dell’elaborato.
Art. 4:  Saranno ammessi al concorso i lavori che perverranno entro e non oltre la mezzanotte del 5 novembre 2020. I testi pervenuti in altro formato oppure oltre il termine di scadenza, non potranno essere presi in considerazione.
Art. 5:  Tutti gli scritti, saranno valutati  da una Giuria nominata dall’Ente Promotore del Concorso. La stessa determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità, sulla qualità dell’elaborato, in ragione dei contenuti e delle emozioni suscitate. Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile.
Art. 6: La premiazione si terrà a Vezza d’Alba nel corso della 40 ªFiera del Tartufo  e del Vino, novembre 2020, il giorno e luogo sarà comunicato a mezzo stampa. 
Art. 7:  Sono previsti diplomi di partecipazione, all’Autore della Favola  classificatasi al Primo posto è destinato un riconoscimento di Euro 500 (cinquecento), elargito dall’ORDINE dei CAVALIERI di SAN MICHELE del ROERO.
Art. 8:  Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa locale e altri media.
Art.9:  La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva.
Art. 10:  La partecipazione al concorso è gratuita.

Per ulteriori delucidazioni in merito si possono contattare:
Comune di Vezza d’Alba: tel. 0173 65022


 

Contatti.

Via G.Mazzini, 29
12040 Vezza d'Alba (CN) - Italy
Telefono: (+39) 0173.65022
Fax: (+39) 0173.65184
EMail: info@vezzadalba.com
PEC: vezza.dalba@cert.ruparpiemonte.it
Codice fiscale: 00517640041
Partita Iva: 00517640041



INFORMAZIONI

Privacy Policy

Cookie Policy

Credits

PREVENDITE PRENOTAZIONI

Log in or Sign up